iPhone e iPad con proiettori incorporati? Si…! No…! Forse…!

di AngeloMeuli

Nel lontano 11 febbraio 2010 Apple, come sempre, registrò un brevetto molto interessante chiamato “Projected Display Shared Workspaces“, cioè “Display proiettato e condivisione del workspace“. Questo prevede che i futuri iPhone e iPad siano implementati con pico proiettori e che grazie all’unione di due o più device si possa creare uno spazio molto grande su cui poter lavorare (immagine sopra).

Fondamentale l’utilizzo delle gestures per poter interagire con l’interfaccia proiettata che viene captata da una videocamera o da un touchscreen; importante anche l’utilizzo del GPS e delle onde radio per ottenere un ottimo workspace.

Tale tecnologia, che oltre ad iPhone ed iPad sarà presente anche su iPod e MacBook, secondo indiscrezioni, non potrà essere implementata fino al 2013 per il consumo eccessivo che questa tecnologia produce e anche per la complessità del progetto.

via [1][2]