Jailbreak iOS 4.3.3: la guida con Redsn0w

di maxputali

i0n1c ha da alcune ore annunciato che l’exploit utile al jailbreak di iOS 4.3.3 non è stata in nessun modo corretto da Apple quindi subito dopo l’aggiornamento del firmware verranno rese disponibile nuove versioni di PwnageTool, Sn0wbreeze e Redsn0w funzionanti per il jailbreak untethered di iOS 4.3.3. Intanto coloro più esperti potranno sin da ora provare ad eseguire il jailbreak semi-tethered di iOS 4.3.3 attraverso Redsn0w 0.9.6 RC14. Ricordiamo che questa modalità di sblocco impegna l’utente, ad ogni riavvio del terminale, al collegamento dell’iDevice stesso al PC/Mac ed a ripetere parte della procedura qui di seguito indicata.

Guida

  • Create sul desktop una nuova cartella e nominatela come meglio credete, all’interno inserite i due file .ipsw relativi ad iOS 4.3.2 ed iOS 4.3.3 e il software, Redsnow 0.9.6 RC14;
  • Se non ancora effettuato, provvedete all’aggiornamento del vostro dispositivo ad iOS 4.3.3, servendovi di iTunes e della funzione Ripristina (Shift+Ripristina quindi selezionare ipsw di iOS 4.3.3);
  • Ora avviate Redsn0w e indicate il file .ipsw di iOS 4.3.2, quindi click su Install Cydia;
  • In questa sezione potrete facoltativamente spuntare le voci relative alla visualizzazione della percentuale della batteria e l’attivazione del boot logo animato;

  • Click su Next, quindi provvedete a spegnere il dispositivo e cliccate infine nuovamente su Next;
  • Adesso Redsn0w vi chiederà di mettere l’iDevice in DFU Mode, per farlo seguite le indicazioni presenti nella finestrella;

  • A questo punto Redsn0w provvederà ad eseguire lo sblocco, al termine avrete il jailbreak semi-tethered di iOS 4.3.3.

Ricordiamo che per i successivi riavii sarà necessario collegare l’iPhone al PC/Mac riavviare Redsn0w quindi nella sezione Install Cydia, spuntare la voce, Just boot tethered right now.