OGT: il tablet Android più sottile al mondo

di maxputali

The OGT Tablet

OGT non è uno dei brand più conosciuti del mercato, ma potrebbe presto passare agli onori della cronaca per identificare il tablet Android più sottile al mondo. Non sono stati ancora rivelati tutti i dettagli del nuovo tablet, ma alcuni non mancano di suscitare un certo interesse a partire da peso e dimensioni. Il contenimento dello spessore dei tablet sembra essere diventato negli ultimi tempi una vera e propria ossessione dei produttori. Basta pensare all’enorme battage pubblicitario che ha preceduto il lancio di iPad 2 che dello spessore ridotto ha fatto uno dei suoi punti di forza, o alle recenti vicende di Samsung che ha deciso di rivedere in corso d’opera il progetto dei nuovi tablet Android col fine di contenere proprio lo spessore. Il tablet OGT potrebbe essere l'”outsider” in grado di sbaragliare la concorrenza. Al tablet spetta infatti il record grazie allo spessore di soli 7 mm ed al peso di poco più di 500 grammi. Tra le restanti specifiche tecniche degne di nota figura il livello di densità di pixel dello schermo pari a 188 ppi, superiore sia a quello di iPad 2  (136 ppi), sia a 152 ppi del display del Motorola Xoom. Non manca poi l’integrazione di una doppia fotocamera: posteriore da 5MP e anteriore da 3MP. A “motorizzare” il tablet contribuirà un processore da 1Ghz sul quale non sono stati rivelati, attualmente, ulteriori informazioni. Il tablet OGT sarà disponibile in versione solo WiFi, sia  quella dotata anche dell’interfaccia 3G. I tagli di memoria disponibili sono quelli da 16GB e 32GB. Lo staff di Android Central ha avuto modo di registrare un breve hands-on del tablet che vi proponiamo di seguito.

In attesa di conoscere ulteriori dettagli sulle specifiche tecniche e sul possibile arrivo del tablet anche nel nostro mercato, vi rimandiamo al sito di OTG Mobile presso il quale è possibile registrarsi per restare sempre informati sulle vicende del dispositivo.