RIM BlackBerry Playbook: lancio ritardato a causa di iPad 2 ?

di maxputali

 

Il lancio del BlackBerry PlayBook, il primo tablet di RIM dotato del sistema operativo QNX, avrebbe subito dei ritardi anche a causa delle limitate scorte di pannelli touchscreen nel mercato dei produttori cinesi impegnati a soddisfare le notevoli richieste di Apple per iPad 2.  Stando a quanto riportato dal sito Digitimes, sempre ben informato sulle vicende dei produttori asiatici, il lancio del tablet di RIM sarebbe stato spostato di un mese sia a causa di ritardi nello sviluppo del software, sia per le difficoltà di reperire i pannelli touchscreen. Apple avrebbe contribuito a complicare la fornitura della componentistica necessaria a causa dell’approvvigionamento effettuato per fare fronte alla forte domanda di iPad 2. I produttori cinesi, in altri termini, non sarebbero riusciti a soddisfare tutte le richieste dei due produttori statunitensi e ad avere la peggio è sarebbe stata RIM. Il lancio del BlackBerry Playbook però non è in discussione ed il suo arrivo nel mercato statunitense è atteso per il prossimo 19 Aprile al prezzo di 499 dollari. RIM potrà beneficiare dell’apporto di Quanta Computer e Foxlink per ottenere il supporto necessario a produrre il BlackBerry Playbook.