Presentato il Tablet PC Dell Latitude XT3

di maxputali

 

Dell Latitude XT3 fa il suo debutto a due anni esatti dall’introduzione del precedente tablet PC convertibile per il settore professionale della multinazionale texana. Si chiamava Dell Latitude XT2 costituito da inserti gommati e una serie di accorgimenti utili a migliorarne la resistenza alle infiltrazioni di polvere. Ma il Latitude XT3 non è un aggiornamento del Latitude XT2. È un notebook totalmente nuovo , tanto nel design quanto nella dotazione hardware. La differenza più evidente è la diagonale del display, che passa dai 12″ del vecchio modello a 13″ . Ovviamente un display più ampio implica anche uno chassis più ingombrante e pesante, ed un maggiore consumo di energia, che si traduce in una minore durata della batteria. Molto probabilmente la scelta di adottare un display più ampio sul Dell Latitude XT3 è stata dettata da due esigenze: in primo luogo semplificare la progettazione , utilizzando elementi di design comuni con i nuovi notebook, ed in secondo luogo offrire una maggiore superficie di visualizzazione per lavorare con documenti affiancati. Un’altra novità è la presenza di potenti processori dual-core Intel Sandy Bridge , come ad esempio il Core i5-2520M montato sull’esemplare esposto all’evento di lancio. Resta invece una discussa feature della passata versione: l’ input dual-touch N-Trig . Il sistema consiste di una combinazione di un pannello multitouch con almeno tre punti di contatto e una penna attiva alimentata per induzione elettromagnetica, senza necessità di batterie. La speranza è che siano stati risolti i problemi più volte lamentati dagli utenti del Latitude XT2. Non sono stati ancora resi noti i dettagli circa disponibilità e prezzi ma un portavoce di Dell ha assicurato che il notebook dovrebbe essere disponibile in un paio di mesi.

via